ZONA 2, I 100 PASSI VERSO IL CONFLITTO DI INTERESSI

Il 18.09.2012 si sono riunite congiuntamente le Commissioni Commercio-Artigianato-Attività Produttive e Coesione Sociale-Inclusione-Sicurezza.

Durante tale Commissione il sig. Domenico de Monte in qualità di Responsabile dell’Associazione Culturale “La Scheggia”, ha chiesto un contributo pari a 2865,00 euro, per l’evento” CENTO PASSI IN ZONA 2″.

L’iniziativa consiste in un percorso sulla legalità in immagini, parole, luoghi e suoni. Il programma prevede diverse iniziative tra cui una rassegna cinematografica itinerante. Tra i soggetti coinvolti oltre all’Associazione Culturale La scheggia, il Cineforum del circolo familiare di unità proletaria di viale Monza 140, il Cineforum Santa Maria Beltrade-via Oxilia, il Cineforum Parrocchia San Giovanni Crisostomo, l’Associazione culturale Villa Pallavicini, il ComitatoXMilano di zona 2, e lo Spazio Ligera, locale Enoteca in via Padova, di proprietà del Consigliere Federico Riccardo Chendi,di Sel, vicepresidente della Commissione Commercio, dalla quale verranno attinti i fondi MAAP necessari.

Premesso che il conflitto di interesse si palesa quando un Consigliere trae profitto grazie alla sua posizione di rilievo o d’influenza, e per quanto riguarda la rassegna cinematografica, dal Budget presentato risulta una somma di 250,00 euro di rimborso spese, per 5 serate, al Responsabile della rassegna(chi è questa persona ?) e non al gestore-Consigliere, è altresì vero che  grazie alla serata evento, i gestori del locale Ligera potrebbero beneficiare oltre che di pubblicizzazione a spese del Consiglio di Zona, di una maggiore affluenza di pubblico/consumatori .

Dato atto che in caso di conflitto di interesse la persona coinvolta dovrebbe palesarlo e rimettersi alla decisione dell’aula, cosa che il Consigliere Chendi ha prontamente fatto,quelLo che lascia sconcertati è la leggerezza con cui la maggioranza ha compattamente ignorato il fatto,  Deliberando senza batter ciglio l’iniziativa, se pur di nobile causa.

Era davvero auspicabile e necessario inserire tra i soggetti coinvolti in un progetto tanto encomiabile,  un locale “privato” per giunta di proprietà di un Consigliere di maggioranza?

In zona non mancano spazi pubblici atti ad ospitare eventi o rassegne di questo tipo.

Forse Peppino non avrebbe approvato……

Link al verbale della Commissione: http://zona2m5smilano.pbworks.com/w/file/fetch/60265557/Verbale%20Commissione%20100%20passi.pdf

Link alla Delibera: http://zona2m5smilano.pbworks.com/w/file/fetch/60265524/INIZIATIVA%20_CENTO%20PASSI%20IN%20ZONA%202_..pdf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...