La democrazia di carta denunciamola col cartone

Per quale motivo nel 2011, con gli infiniti mezzi che la tecnologia e la rete offrono, siamo ancora costretti ad inventarci sempre qualcosa di nuovo e a dover denunciare la riluttanza dei nostri dipendenti pubblici a farsi riprendere mentre esercitano le loro funzioni?
Per quale motivo una nostra mozione https://zona2m5s.wordpress.com/2011/07/21/1-mozione/ che prevede l’utilizzo di supporti informatici per le videoriprese delle commissioni e del consiglio di zona 2 viene spostata con mille cavilli burocratici da più di un mese?
Non riuscivo a capire il motivo: sono certo che tutti gli elettori, soprattutto quelli della “rivoluzione arancione” vogliano la trasparenza, ma allora perchè tutta questa riluttanza? perchè questa spavalderia ogni volta che spostavano la nostra mozione di seduta in seduta, col sorrisino da bulletto di scuola quando ti dimostra che è più forte e furbo di te?

Poi un giorno di settimana scorsa sono andato ad un consiglio di zona 2, ed ho capito:
non è che non vogliono, loro NON POSSONO!
Non possono permettersi di farci vedere come si comportano mentre esercitano le loro funzioni;
non possono permettersi di farsi vedere mentre fumano le sigarette tra la finestra e lo scranno, sotto al cartello vietato fumare;
non possono permettersi di farsi vedere da chi li ha votati e di far vedere la loro maleducazione (ce n’è sempre almeno uno, anche quello che sembra il più tranquillino che, durante gli intervenenti, allegramente si alza, gironzola, parla e disturba);
non possono permettersi di farci ascoltare interventi dove ci si accusa per frasi od azioni fatte 4 o 5 anni prima, anzichè pensare ai problemi attuali.

Non dovete crederci sulla parola, UNA VOLTA, provate una SOLA VOLTA ad andare in Consiglio Comunale o in un qualsiasi Consiglio di zona; è un esperienza molto forte, in parte deprimente, per il livello di chi ci rappresenta; ma allo stesso tempo edificante, come diceva Benigni parlando di Emilio Fede:
“se lui è diventato direttore di un telegiornale, io posso fare l’astrofisico nucleare”.
Ecco, se loro sono i nostri rappresentanti, ognuno di voi può fare il Sindaco.

Smettetela di fidarvi, di demandare, anche e soprattutto voi che avete votato MoVimento, la democrazia partecipata e diretta la si costruisce ogni singolo giorno, con ogni nostra singola azione dalla più piccola alla più grande.
Mercoledì 19 Ottobre, alle 20, venite anche voi a Milano, in Viale Zara 100, al Consiglio di Zona 2. Facciamo capire a questi professionisti della partitocrazia che la devono smettere, facciamogli sentire il nostro FIATO SUL COLLO.

Denis Ferro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...