Resoconto Cdz2 del 27 sett.2011 con relativi file audio

RESOCONTO CDZ2 DEL 27.09.2011

ORDINE DEL GIORNO:

1. PARERI SU PERMESSI A COSTRUIRE

2. PARERI SU APERTURE SALA GIOCHI

3. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI,COMMISSIONE AMBIENTE

4. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI,COMMISSIONE COMMERCIO

5. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI,COMMISSIONE CULTURA

6. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI, COMMISSIONE SANITA’ E SERVIZI SOCIALI

7. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI, COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO

La seduta ha inizio con 4 interventi da parte di cittadini.

File audio:

http://zona2m5smilano.pbworks.com/w/file/46324085/Audio%20Cdz2%20del%2027%20sett.%202011.zip

Annunci

  1. RESOCONTO CDZ2 DEL 27.09.2011

    ORDINE DEL GIORNO:

    1. PARERI SU PERMESSI A COSTRUIRE

    2. PARERI SU APERTURE SALA GIOCHI

    3. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI,COMMISSIONE AMBIENTE

    4. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI,COMMISSIONE COMMERCIO

    5. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI,COMMISSIONE CULTURA

    6. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI, COMMISSIONE SANITA’ E SERVIZI SOCIALI

    7. PIANIFICAZIONE INIZIATIVE CULTURALI, MAAP, CONTRIBUTI, BANDI, COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO

    La seduta ha inizio con 4 interventi da parte di cittadini.

    Il primo è di Franco Beccari di Legambiente che ricorda il successo dell’iniziativa “Puliamo il Mondo” e chiede un sostegno economico per continuare a promuoverla.

    Il secondo intervento è quello di Sandra Baricelli dell’associazione medico popolare. Tale associazione garantisce un ambulatorio medico gratuito, un consultorio autogestito, uno sportello contro gli abusi psichiatrici, nella casa occupata di via dei Transiti 28 a Milano. Questo centro verrà sgombrato con la forza pubblica il 29 settembre 2011
    Alla giunta non chiede sostegno economico ma di:
    1) garantire, per quanto compete al comune, i diritti fondamentali per tutti, lavorando per fare in modo che i servizi comunali siano adeguati per tutta la popolazione
    2) fare un appello alla regione perchè venga garantita la medicina di base a tutti come già avviene in altre regioni italiane
    3) alzare una voce istituzionale a denuncia dei soprusi nel CIE di Via Corelli.
    Il signor Torette Idilio segnala, invece, che il 5 dicembre 2011 sarà la giornata mondiale del volontariato e chiede al consiglio di zona un sostegno economico per far promuovere e celebrare l’evento.

    Infine, la signora, Signorino Paola, membro dell’associazione genitori attivi della scuola Italo Calvino di Precotto, chiede a nome della stessa associazione, di poter utilizzare dei locali in disuso presenti nella scuola nella ex abitazione del custode (oggi nella scuola non vi abita più alcun custode) per attività inerenti alle attività scolastiche e ricreative.

    La seduta ha inizio.

    Fanari Francesco(PD) apre la seduta parlando del caso del San Raffaele: si è stabilita la chiusura del presidio di Turro, è stata già fatto il cambio della dismissione dell’uso degli spazi.

    Roccatagliata Paolo(PDL) ricorda la morte di un’anziana signora, avvenuto recentemente in zona due, causata da una caduta riportata a seguito di un borseggio. Ha poi portato l’attenzione sul centro Leoncavallo denunciando la presenza di musica troppo alta e di spinelli.

    Sardone Silvia(PDL) ha invece chiesto se la seduta sarebbe terminata alle 23.00 come da programma e sulla modalità di retribuzione in caso la seduta si fosse protratta fino alla mezzanotte.

    Guaiana Yuri(RADICALI) ha denunciato l’episodio avvenuto in via Raffello Sanzio dove un uomo ha preso a pugni una ragazza lesbica infastidito dai suoi atteggiamenti “affettuosi” nei confronti di un’altra ragazza e chiede degli interventi di sensibilizzazione nei confronti dell’argomento.

    Bassani Laura(PD) pone l’attenzione sui locali pubblici non utilizzati e chiede alla commissione scuola che si occupi di censirli.

    Bonora Umberto(LEGA) parla della cascina di Turro e sottolinea che è stata ristrutturata e “consegnata” ai cittadini. Pone infine il problema di viabilità: c’è bisogno di passaggi pedonali in via Pontaio e via Russo e inoltre servono dei dissuasori in zona Turro vicino ai ponti ferroviari in modo da disincentivare il parcheggio “selvaggio”.

    Cullini Alessandro(SEL) ritorna al discorso sull’ambulatorio medico polare chiedendo che venga riconosciuto lo spazio e che non sia sgombrato dalla forza pubblica.

    Piccini Raffaella(IDV) pone l’attenzione sulle cantine Zara che a seguito di uno sfratto hanno 6 mesi per completare il trasloco. Il consigliere chiede di prorogare questi 6 mesi in quanto ritenuti insufficienti per trasportare degli oggetti di pregio e mobili di antiquariato presenti nelle cantine.

    Chendi Federico(SEL) chiede un tavolo di lavoro su via Padova dove poter coordinare associazioni, organizzare incontri periodici per promuovere percorsi di coesione sociale.

    Si inizia a parlare dell’ordine del giorno. Il punto 4 non viene trattato perché non ci sono state proposte e il punto 5 viene rimandato.

    1°PUNTO ALL’ODG:
    Si tratta di un’opera già costruita, per la quale è stato presentato un progetto di sanatoria. Nello specifico hanno chiuso un pianerottolo antistante l’ingresso, per tutta l’altezza dell’edificio. Inoltre è stato realizzato un balcone accessibile dal sottotetto. In adiacenza al fabbricato, ( una villetta monofamiliare diroccata), sono stati realizzati due box al piano seminterrato. Il gruppo di lavoro della commissione Urbanistica ( di cui fa parte la nostra Elena Re), che si è riunita il 26.09.2011, ha espresso parere positivo.

    Si vota sulla sanatoria: approvata.

    2°PUNTO ALL’ODG:
    Non essendoci pareri su aperture sale giochi di cui discutere, si passa al punto successivo.

    3°PUNTO ALL’ODG
    Si vota su un tema discusso in commissione ambiente: un terreno non usato da una scuola adattato ad orto. Esito del voto: approvato.

    4° PUNTO ALL’ODG:
    Non ci sono iniziative culturali da pianificare.

    5°PUNTO ALL’ODG:
    Non ci sono iniziative culturali da pianificare.

    6°PUNTO ALL’ODG:
    1)Viene chiesto parere al consiglio circa l’erogazione € 2.000,00 all’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer(AIMA), per l’apertura dello sportello di ascolto per i familiari di malati di alzheimer e demenze correlate presso a.o. Niguarda Ca’ Granda.
    2)Viene chiesto parere al consiglio circa l’erogazione di € 700,00 all’Associazione Italiana Giovani Parkinsoniani, per l’organizzazione della proiezione del film documentario “10 montagne in 10 anni”, che si terrà il giorno 7 ottobre 2011 alle ore 20.30 presso il Teatro Blu di Via Cagliero, 26.
    3)Viene chiesto parere al consiglio circa l’erogazione di € 1.000,00, all’Associazione LA EVE PROMOTION, per l’organizzazione dell’evento “corso di teatro in movimento”, si tratta di un corso di movimento corporeo diretto a ragazzi adolescenti sordi e udenti dai 13 ai 18 anni.
    Si vota: punto 6 approvato.

    7°PUNTO ALL’ODG:
    1)Parere circa l’erogazione di € 1.500,00 all’Associazione Greco Sanmartino, per l’organizzazione dell’evento “Greco in Sport 2011”.
    2)Parere circa l’erogazione di € 1.336,00 all’Associazione Genitori Bottelli, per l’organizzazione dell’evento “Strabottelli”
    3)Parere circa l’erogazione di € 1.200,00 alla G.S.Cagliero, per l’organizzazione dell’evento “Volley in festa”
    4)Parere circa l’erogazione di € 1.496,00 alla U.S.Dindelli per l’organizzazione dell’evento “Piccoli calciatori della Zona”.
    5)Parere circa l’erogazione di € 1.186,00 alla Polisportiva ORPAS per l’organizzazione dell’evento “ Torneo Primi calci 2011 Luciano Mezzani 21ma edizione”.
    6)Parere circa l’erogazione di € 2.500,00 alla G.S. Villa, per la realizzazione dell’evento “1° Torneo Internazionale Amici di Pace”.
    7)Parere circa l’erogazione di € 800,00 alla Società Dilettantistica Scacchista Milanese, per l’organizzazione dell’evento “Corso di Scacchi”.
    Il consiglio da parere favorevole per tutte le iniziative.

    FINE

  2. Al punto 1) Parere su permessi a costruire, faccio notare che la villetta diroccata, nei confronti della quale viene richiesta una sanatoria, per una serie di abusi commessi negli anni e mai condonati, si trova in una via privata e chiusa da sbarre elettriche, come anche le successive due vie parallele ad essa. Le vie chiuse sono tra due viali, e ne impediscono il passaggio da uno all’altro, costringendo le auto ad un giro assurdo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...