Consiglio di Zona 19.07.2011

Verbale III

Annunci

  1. Il nostro consigliere esprime intenzione di voto, su un voto segreto e viene, redarguito…. ma a cosa serve che un voto sia segreto?????? TRASPARENZA!!!!!!!

  2. -Deliberata la somma di € 4000,00 per le biblioteche di Crescenzago e Zara ( il prossimo trimestre??)

    -Concessioni edilizie : Presidente è il consigliere Proietti,

    tecnici di riferimento per ogni gruppo

    PD Amato

    Sel Tosi

    S.per Pisa Tranquillino

    Verdi??

    M5s Re

    Pdl Asnaghi

    Lega Costa

    Udc Calantuoni

    NpM Giuliani

    -Commissione paesaggio

    candidato di maggioranza Amato PD

    candidato di minoranza Bonora Lega

    -Commissione Decentramento

    deve essere deliberata entro 30 gg dal 6 luglio 2011.

    Dall’art. 29, che intende attivare vari trasferimenti di competenza.

    Il presidente Villa sostiene la necessita del termine, perchè questa commissione è in attesa di ulteriori deleghe di competenze.

    – Consigliere Callgaris giudica positivamente la suddivisione cittadina in 9 zone , e chiede che la commissione sia permanente.

    – Consiliere Nava sostiene che la municipalità porta a rivedere il rapporto con il comune, altri enti come le provincie vengono superate.

    – Consigliere Capotosti chiede al presidente di inserire un emendamento,che non escluda la possibilità che la commissione possa essere permanente, e ci si aggiorni dopo la medesima commissione delle altre zone.

    -Consigliere Refraschini ,ribadisce che nel 94′ il regolamento Lucchini poneva le basi per un decentramento effettivo nei suoi poteri eche nella pratica venne reso inapplicabile dal comune centrale.

    -Consigliere Costa propone di comparare i diversi sistemi di decentramento adoperati in altre città.

    – Consigliere Ciullini, propone che in futuro l’azzonamento sia costituito da un max di 15 circoscrizioni.

    – Consigliere Piccini auspica enti locali attivi e partecipati .

    – Consigliere Guaiana : per un decentramento che si rispetti bisogna munire ogni zona di un proprio sito web .

    – Consigliere Pirovano , indica che agli atti è depositato il lavoro della commisione Meccalli (presidente), che fu mista ed elaborò un’ottima proposta di decentramento, ma a livello centrale fu ignorata.

    -Consigliere Bonora propone di elencare le priorità delle competenze da chiedere: manutenzione , scuole ,verde e viabilità.

    – Consigliere Murraca : il decentramento spinge ha collaborare con le zone limitrofe.

    -Consiliere Besseghini chiede che venga spostato il termine ultimo per la la deposizione delle osservazioni sull’acustica in zona dall’8 agosto alla fine di ottobre 2011.

    Il nostro consigliere Alessandro siè astenuto sulla votazione per la scelta sulla temporaneità o permanenza della commissine decentramento, ponendosi oltre il concetto di maggiornza e opposizione, chiarendo che il ruolo del M5s è di dare un servizio al cittadino.

    Ha così ricalcato il concetto fondamentale di cittadinanza e partecipazione, a tutela del bene comune, lasciando a chi volesse, di invischiarsi nei meandri nauseanti di sottigliezze che non giovano alla chiarezza e alla comprensione degli intenti.
    Inoltre la sua dichiarazione di voto, va intesa come un rifiuto del voto segreto, ribadendo nel suo semplice gesto , senza alcuna polemica, che in questa sede si parla di questioni publiche e non private.

    Ciao Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...