Resoconto I° seduta Cdz 2

Ciao a tutti, ieri sera c’è stata la prima convocazione del Consiglio di Zona 2.

Premesso che tale convocazione è stata doppiamente ritardata, rispetto a quella che doveva essere la prima data, di ben 2 settimane, a causa della posizione di alcuni consiglieri eletti in conflitto con l’amministrazione pubblica, e degli impegni della consigliera anziana Sig.ra Capotosti, anche consigliera provinciale,
Il rinvio della data doveva dare  tempo ai consiglieri di risolvere tale situazione, ma come vedrete dal verbale, così non è stato…..
            
VERBALE 1° INCONTRO CDZ 21 GIUGNO 2011
La seduta inizia con un ritardo di 40 minuti.
La consigliera anziana Sigra Capotosti dichiara aperta la seduta, fa l’appello, tutti presenti, la seduta è valida.
1° punto all’OdG, Convalida degli eletti, ( e qui si scatena una discussione infinita a suon di delibere,  dimozioni, e di interventi,  che dura 1 ora e 30):
  • La delibera contiene parere negativo alla convalida di 3 eletti, da parte del direttore di settore Dott. Sirna , in quanto questi 3 consiglieri hanno un contenzioso in atto con l’amministrazione comunale,e la legge dice che chi ha contenziosi in atto con l’amministrazione comunale non può essere convalidato.

Vengono presentati 2 mozioni, una a favore della convalida degli eletti, da parte della maggioranza, una contro, da parte dell’opposizione.

I rappresentanti degli schieramenti si riuniscono in una sala appartata per trovare un’accordo, ( il nostro consigliere ne esce provato), ma l’accordo non si trova per cui si procede alla votazione, ( mah…..).
La votazione è risultata favorevole alla convalida degli eletti, ( scontato, visto che ne  era a favore la maggioranza….), il nostro consigliere si astiene durante tutte e tre le votazioni, i 2 emendamenti, e la convalida dei consiglieri, si può quindi, finalmente…, procedere all’elezione del Presidente.
A questo punto il nostro consigliere lascia la seduta per motivi di lavoro, e il nostro Marco Cicognini prosegue nel tenere il verbale, ( grazie Marco!!).

Il sigor Villa rappresentante della lista Pisapia ha presentato il loro
programma.

Si è soffermato sulla neccessità della trasparenza e della partecipazione
auspicando di mettere in atto tutti imeto di cominicazione ,chiedendo l’aiuto
di giovani informatici per aumentare le capacita informatiche del consiglio e
la creazione di un blog.

Presenza del consiglio sul territorio, portando le sedute in altri luoghi
della zona.

Potenziamento della capacità di delibera , di bilancio, avvallo o veto su ogni
intervento edile che interessi la vita cuotidiana dei cittadini, questo fino al
raggiungimento di un autentico decentramento dei poteri ,per una vera
municipalità.

Coinvolgimento delle associazioni di assistenza e culturali,  indicando
l’anfiteatro Martesana come pricipale centro di attività culturali della zona.
Tasformazione delle feste di via, da puri atti commerciali ad eventi con
contenuto associativo e culturale.

Pieno recupero del naviglio martesana ,importante identità della zona,
ampliamento del verde.

Viabilità  allargamento pedonale del ponte “Breda”, miglioramento del
trasporto publico, interventi di riqualificazione della massicciata F.S.  che
parte dalla stazione centrale.

Recupero della piscina cambini ,recupero e potenziamento dei mercati chiusi
comunali, ( di viale Monza).

Trasformazione dell’expo da un evento centralizzato e temporaneo in un
investimento diffuso e usufruibile negli anni a venire.

Potenziamento della scuola publica.

Il signor Villa è stato eletto a peresidente dell’assemblea, Lega  e pdl si
pressoche  sono astenuti con 3 voti contrari.

Il presidente Villa rinvia ad oggi  22 giugno 20011 la seduta per la
formazione delle commissioni.

Dopo il suo ringrazziamento all’assemblea, è intervenuto un delegato dei
comitati per la lista Pisapia  sottolineando il peso della partecipazine con la
quale liberi cittadini hanno determinato questo cambiamento e l’importanza che
questi attori hanno sul controllo del lavoro dei delegati politici ora
insediati all’assemblea.

Trascurati gli argomenti

– sulle piste ciclabili
-casa e sicurezza: responsabilità di gestione degli esercizzi : bar, negozzi.
Schiamazzi. Comportamenti abusivi, sub affitto, buon vicinato, recupero
architettonico,appartamenti sfitti
-Lavoro : coibentazioen stabili, cogenerazione ,raccolta differenziata ,
mediatori culturali.Lavoro nero e clandestino regolarita degli esercizzi
commerciali e dei laboratori.
-Reperibilita fondi: privilegi zero,risparmio energetico, riduzione sprechi,
manutenzione, dispersione georafica( pendolarismo)

Annunci

Una risposta

  1. Fatico a capire il senso di un’ora e mezza spesa per discutere, come sordi che si parlano tra loro,(senza l’ausilio dell’alfabeto dei gesti), una decisione che già in partenza sapevano che sarebbe passata….. e mi chiedo, nel loro programma parlano dell’obbiettivo di fare partecipare i cittadini, ma come pensano di riuscire a coinvolgerli se le sedute saranno come quelle di ieri sera, ci sarà il deserto dei cittadini, prossimamente…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...